Come allevare il pesce gatto in acquario

Pubblicato da Redazione Notizie.it - il 29 luglio 2011 14:52
Più informazioni su: , , , ,

Condividi questo articolo

Commenta

I pesci gatto sono rinomati per il loro buon sapore e per la facilità con cui se ne può avere cura. Tuttavia, più di un semplice alimento, il pesce gatto è un animale domestico perfetto.

L’articolo prosegue dopo il video

Indipendentemente dal resto, l’obiettivo di far crescere un pesce gatto in acquario può essere raggiunto da chiunque. Facendo crescere il pesce gatto in acquario, sarete in grado di acquisire una prospettiva dall’interno, di quello che serve per allevare un pesce, e otterrete una miriade di ricordi che conserverete per un lungo periodo.

Istruzioni

1- Identificare una posizione per il vostro acquario. Trovare un’area che non sia né esposta alla luce diretta del sole ne completamente all’ombra. La temperatura va mantenuta in un range costante fra i 60 e gli 80 gradi F, per garantire la massima stabilità del pesce gatto.

2- Riempire il vostro acquario con 30 litri d’acqua di rubinetto e lasciate riposare per una settimana. Ciò permette ai composti chimici che possono danneggiare il tuo pesce gatto, come il cloro, di decomporsi naturalmente verso il basso. Anche se sono una specie resistente, una corretta declorazione è essenziale per garantire la salute dei vostri pesci.

3- Versare dei ciottoli nella parte inferiore della vasca per creare una pianura piatta. Per il filtro dell’aria, scavate in un angolo e fate fuoriuscire l’aria da un lato della parete dell’acquario. Accendere il filtro per garantire che le bolle raggiungano la superficie dell’acqua e fornisca ossigeno sufficiente per un serbatoio da 30 litri.

4- Scavate nella ghiaia per mettere delle piante artificiali per dare al vostro pesce gatto un posto dove nascondersi. Posizionare il pesce gatto nel vostro acquario e nutrirlo regolarmente con un pizzico di cibo per pesci ogni giorno. Dal momento che il pesce gatto mangia dal basso, qualsiasi pezzo di cibo in eccesso che si depositi sul fondo non diventa un problema, se non immediatamente consumato. Pulite i lati della vasca ogni settimana dalle alghe. Il vostro pesce gatto crescerà di circa 4 centimetri ogni anno.

5- Monitorare i livelli di pH con un kit adatto ogni due settimane, per garantire che l’acqua dell’acquario si mantenga tra i 6 e 7 gradi di pH. Per la temperatura, utilizzare un termometro digitale per assicurarvi che non scende sotto i 60 gradi F o salga al di sopra degli 80 gradi F.

Guarda anche questi siti

Rispondi