Cosa vuol dire quando un gatto miagola molto?

Pubblicato da Redazione Notizie.it - il 13 luglio 2011 11:01
Più informazioni su: , , , , ,

Condividi questo articolo

Commenta

I felini usano suoni diversi, come il miagolio, le fusa o i soffi, per esprimere le loro emozioni o quando sono impegnati in attività particolari, come la caccia. Miagolare è un mezzo di comunicazione, per il vostro animale.

L’articolo prosegue dopo il video

Tuttavia, se il suo modo di miagolare cambia in modo improvviso, dovrete indagarne le cause potenziali perché potrebbe indicare che l’animale è stressato o ammalato.

Miagolio in cerca di attenzioni

Spesso i gatti miagolano per avere la vostra attenzione. L’intensità del suono può variare e più tempo trascorrerete col gatto, meglio imparerete ad intepretare i suoi vocalismi. Anche il linguaggio del corpo dell’animale può aiutarvi a capire se il gatto vuole mangiare, giocare o uscire all’aperto. Concedetevi del tempo per giocare col micio ma non rispondete immediatamente alle sue richieste, così capirà che siete voi il capo e non può controllarvi semplicemente miagolando. Ignorare il gatto lo renderà più rumoroso e insistente, nel suo miagolio. In altri casi, può darsi che il gatto sia malato e il miagolio sia una reazione al dolore. Portate il cucciolo dal veterinario, se continua a miagolare senza apparente motivo.

Paura o stress

I miagolli effettuati su tonalità basse, vogliono dire che il gatto ha paura di qualcosa o è comunque agitato. Questi miagolii possono essere accompagnati da soffi e ringhi. Identificate la fonte del problema ed eliminatela, se possibile. Se il problema non si può eliminare, ad esempio se il gatto si comporta così in risposta ai giochi pirotecnici, cercate di spostarlo in un ambiente più tranquillo. I felini sono estremamente sensibili ai cambiamenti, quindi il miagolio può essere dovuto allo stress. Lo stress può essere indotto da dei recenti cambiamenti, dalla perdita di un compagno o di un membro della famiglia, o anche dal semplice cambio di marca di sabbietta. Lasciate che l’animale si abitui ai cambiamenti ma se col tempo non vedete miglioramenti, consultate il veterinario per un trattamento medico allo stress.

Disorientamento

I felini, specialmente quelli più anziani, potrebbero segnalare il loro sentirsi disorientati, tramite i miagolii. I gatti anziani possono soffrire di disfunzione cognitiva e possono miagolare perché non riconoscono più l’ambiente nel quale si trovano. Se il vostro gatto è anziano, portatelo dal veterinario per ulteriori indagini: potrebbe avere un problema di salute o soffrire di confusione mentale, che è simile all’Alzheimer negli umani.

Miagolii nella stagione degli accoppiamenti

I miagolii prolungati, come un ululato, sono tipici durante la stagione degli amori. La femmina miagola in quel modo per segnalare che è in calore e disponibile all’accoppiamento, e il gatto maschio miagolerà in risposta. Il suono è simile al miagolio ma molto più marcato; inoltre questo tipo di miagolio è usato dai gatti per comunicare con altri gatti: non lo useranno per comunicare con i padroni. Sterilizzate il gatto se non desiderate che abbia una cucciolata: questo metterà fine agli ululati e calmerà decisamente l’animale.

Guarda anche questi siti

Rispondi